DEBRILLATORE (DAE) OBBLIGO DOTAZIONE Il TERMINE ULTIMO IL E' PROROGATO AL 30/06/2017.

Il decreto Balduzzi del 24 Aprile 2013 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 169 del 20/7/2013, entrato in vigore dopo la sua pubblicazione ha previsto quale termine ultimo di adozione del DAE e presenza di personale certificato con certificazione BLSD (Basic Life Support Defibrillation):

  • per le società professioniste entro 6 mesi dal 20 luglio 2013;
  • per le associazioni o società dilettantistiche entro la scadenza del 30/11/2016, ovvero 40 mesi + 10 giorni dall’entrata in vigore della legge il 20 luglio 2013.

Il decreto Balduzzi riguarda le società sportive siano esse SRL o ASD o altrimenti specificate, che attuino attività sportive in forma agonistica e non, dilettantistiche o professionistiche considerate ad elevato sforzo cardiaco.

La dotazione del dae non è obbligatoria e non si applica alle Società o Associazioni DILETTANTISTICHE che svolgono attività sportiva con ridotto impegno cardiocircolatorio: quali bocce (escluse bocce in volo), biliardo, golf, pesca sportiva di superficie, caccia sportiva, sport di tiro, giochi da tavolo e sport assimilabili.

Nel caso di impianto sportivo utilizzato da molteplici società, associazioni l’onere di dotazione del Dae e relativa manutenzione è in capo al soggetto gestore dell’impianto. Le società o associazioni che utilizzano l’impianto hanno l’obbligo di avere istruttori o dirigenti sempre presenti durante l’utilizzo dell’impianto in regola con il corso BLSD per l’utilizzo del Dae.

In merito alle attività di sport “itinerante” come il nordic walking, il podismo ed il ciclismo, il defibrillatore deve essere presente nel luogo e nel momento dello svolgimento dell’attività.

In occasione di tornei, gare, saggi la società o associazione organizzatrice deve verificare se l’impianto utilizzato (palestra, teatro, altro) è dotato di Dae, in caso contrario potrà portare il proprio DAE e dovrà essere presente durante l’attività il personale formato con il corso BLSD al suo uso.

Il Senato ha definitivamente approvato la conversione in Legge del D.L. 189 del 16/10/2016, inerente gli “interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto”. All’atto della approvazione del testo legislativo, è stato anche approvato un emendamento che proroga al 30 giugno 2017 l’entrata in vigore dell’obbligo di dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni (DAE) per le associazioni e le società sportive dilettantistiche.

Proroga 30 06 2017